Category Archives: Rubriche

Col nuovo contratto aumenti salariali per gli operai agricoli

Gli aumenti salariali sono previsti nella misura di 1,7% a decorrere da luglio 2018 cui si aggiunge un ulteriore 1,2% da aprile 2019.

Rubriche/ Ricerche &Studi/di Coldiretti

Bari – Dopo sei mesi di negoziati e scongiurando uno sciopero indetto dai sindacati si è pervenuti alla chiusura del rinnovo del CCNL degli operai agricoli e florovivaisti che interessa circa un milione e duecentomila lavoratori e oltre duecentomila imprese del

Ha da passà a nuttata

“Voci criticanti” ind’a nuttata 

Rubriche/Opinioni/ di Veronica Romano

Galatina – Voglio, per una volta, dare un messaggio di speranza alla città, un messaggio che spero abbia l ‘effetto di disarmare la penna di tanti “criticanti” che quotidianamente addossano alla maggioranza del “nostrano cambiamento” ingiuste ed ingiustificate accuse.

Buona Notte Gesù.

Rubriche/ PensieriParole/ di Piero D’Errico

La sera poi ci trovavamo tutti lì, in quella immensa sala di quell’immenso albergo fuori città.
Congressisti e vacanzieri sdraiati su poltrone sparse qua e là a raccontare della giornata, a parlare, conoscerci, incontrarci.

“Prospettive” di Pasquale Cavalera

Prospettive

Rubriche/ PensieriParole

Sinossi

Come si supera una cocente delusione? Ed un’amara consapevolezza? Il cuore è ancora il luogo più intimo dove custodire i nostri affetti? Siamo consapevoli della reale differenza che sussiste fra materiale ed immateriale? Genera rabbia lo sguardo di

Cara Ilaria, ti racconto il silenzio della nostra terra.

“La “cicala sputacchina” fu la rovina del nostro territorio e noi cara Ilaria ci mettemmo il resto”.

Rubriche/PensieriParole/ di Piero D’Errico

Cara Ilaria,
fu così che la fusione fredda tra demagogia e populismo, unita al colpevole ritardo della politica, ad una “scienza” al servizio forse delle multinazionali che tardò o non volle trovare la “cura”, fu così che in quegli anni cambiò lentamente il volto del nostro meraviglioso paesaggio.

La Piscialora e la Pupa

Rubriche/ PensieriParole/ di Piero D’Errico

Era una delle poche certezze.
La certezza che se ti veniva di andare al bagno quando eri “al paese” potevi farlo, c’era il luogo adatto.

L’inizio della Fine

Rubriche/Opinioni/di Piero D’Errico

Galatina – Inizia oggi la fine di un’impresa straordinaria, quella di un partito e un movimento tenuti insieme dalla passione per un “populismo” disarmante e ancora oggi alle prese con la realizzazione di un programma diverso da quello proposto da essi stessi in campagna elettorale.

La buona notizia

Salute e ambiente le priorità, alla Magistratura il resto.

Rubriche/Opinioni/di Piero D’Errico

Ed ora la buona notizia.
Il comune di Soleto e il comune di Galatina insieme ad altri comuni limitrofi, hanno impugnato l’ AUTORIZZAZIONE INTEGRATA AMBIENTALE (A.I.A. ) rilasciata dalla Provincia all’Azienda COLACEM.

Talk Show

Rubriche/Opinioni/ di Veronica Romano

Galatina – Non amo il “teatrino della politica” per cui evito volentieri di assistere quale “spettatrice non pagante” alle riunioni del consiglio comunale, ricche di spunti e di punti all’ordine del giorno, di dibattito e di contenuti.
Sono oltremodo convinta che solo per assistere bisognerebbe pagare un biglietto, magari un prezzo popolare, un prezzo modesto.

Mille e più accortezze

diario111Rubriche/ PensieriParole/ di Piero D’Errico

Ci sono cose nella vita che vivi in maniera esagerata.
All’inizio ti butti con tutta l’anima poi “la cosa” finisce nella sua normalità, perde il superfluo, perde il di più, tutta quella montatura che è la bellezza di quel momento, di quella storia.

Ci siamo fatti vecchi

panchina-al-parcoRubriche/ PensieriParole/di Piero D’Errico

Galatina – Sogni di crescere in fretta, diventare grande, sogni di finire finalmente gli studi, fare qualcosa, realizzare qualcosa, realizzare tanti tuoi desideri.
Girare il mondo, conoscere stazioni e aeroporti, conoscere gente importante, intelligente.

Quella volta che il cielo si confuse.

crepuscoloRubriche/PensieriParole/ di Piero D’Errico

Mi svegliai senza fretta, era estate, né la sveglia né mia madre a rincorrersi con una impressionante sequenza ritmica.
Prima la sveglia che suonava, pochi secondi dopo la voce di mia madre: “alzati che è tardi”.

Professione: leader.

RenziRubriche/ Opinioni/ di Piero D’Errico

Galatina – Se sul documento di identità si usasse ancora scrivere la professione, sul suo in corrispondenza troveremmo: LEADER.
Ti accorgi dall’articolazione del discorso, dalla battuta, dall’impossibilità di fermarlo nel suo ragionamento, dalla passione.

Fiat Tipo 1300

fiat-tipo-2016Rubriche/ PensieriParole/ di Piero D’Errico

Galatina – Quando quello della concessionaria mi telefonò per avvertirmi che la macchina era “arrivata”, feci salti di gioia, chiusi il telefono che ancora mi parlava, e non persi un attimo.

HOTEL RAPHAEL. Craxi secondo me.

Tomba CraxiRubriche/Opinioni/ di Piero D’Errico

Un avviso di garanzia equivaleva ad un avviso di colpevolezza. Difficile provare il contrario davanti ad una “piazza” affamata di “giustizialismo”, di giustizia sommaria.
Comunisti e fascisti, uniti a cavalcare quell’ondata per convenienza politica, per un calcolo politico che andava oltre la “coscienza” e rendeva primordiale la lotta politica.

Caro Silvio, lo lasci andare.

BerlusconiRubriche/Opinioni/ di Piero D’Errico

Caro Silvio,

lascialo andare per la sua via, lascialo esplorare il suo percorso, lascialo costruire la sua storia.

Quasi un anno dopo (seconda e ultima parte)

palco per comizioRubriche/Opinioni/ di Piero D’Errico

Galatina – Il “civismo” si proponeva come cambiamento, come alternativo ai partiti, come novità.
Non perdeva occasione per vomitare sui partiti tradizionali, tutto il disprezzo, descriverne il marcio e raccontare la loro differenza, la loro favola.

Quasi un anno dopo

palco per comizioRubriche/Opinioni/ di Piero D’Errico

Galatina – Tiziano Ferro ci ricordava che l’estate era tornata, sezioni aperte, arredate e ricoperte di manifesti elettorali, macchine che giravano annunciando comizi di questo o quel leader in quella o quell’altra piazza.

Il Renzi che verrà

renzidimaioRubriche/ Opinioni/ di Piero D’Errico

Il PD, smetta di piangersi addosso, prenda fiato e coraggio, e rilanci l’azione politica nazionale ed europea.

C’è stata una sconfitta, e allora !!! Che vuol dire, i suoi voti non si sono persi, sono

“La sentivo lontana”

Se la fortuna è cieca la sfortuna è un’aquila…proprio nella vicina di casa dovevo imbattermi? 

stazioniRubriche/PensieriParole/ di Piero D’Errico

Galatina – Fu nel tratto di strada che andava dalla stazione alla villa che incontrai lo sguardo minaccioso di quella vicina di casa che non si faceva mai i fatti suoi.

Quel tratto che stavamo cercando di fare in fretta proprio per paura che qualcuno ci