Category Archives: Rubriche

“La sentivo lontana”

Se la fortuna è cieca la sfortuna è un’aquila…proprio nella vicina di casa dovevo imbattermi? 

stazioniRubriche/PensieriParole/ di Piero D’Errico

Galatina – Fu nel tratto di strada che andava dalla stazione alla villa che incontrai lo sguardo minaccioso di quella vicina di casa che non si faceva mai i fatti suoi.

Quel tratto che stavamo cercando di fare in fretta proprio per paura che qualcuno ci

Il sindaco ed il cane.

…..Mica è Dudù

DudùRubriche/Opinioni/di Veronica Romano

Galatina – Ho letto controvoglia e forse anche malvolentieri, l’ articolo che tratta del Sindaco e del suo cane. Premetto che nell’articolo non è ben specificato il “modello” di cane e quindi in questa mia breve riflessione potrei anche cadere in contraddizione o in contraddittorio.

“L’amorino”

“Ero diventato ragioniere, come Fantozzi”.

diario111Rubriche/PensieriParole/ di Piero D’Errico

Galatina – Era dolce e severa, sorridente ed arrabbiata, era anche molto brava ma soprattutto era bella. Capelli lunghi, gonna corta e maglietta aderente.

Insomma al doposcuola ci andavo volentieri ed era anche a pochi passi da casa mia.

Le pezze vecchie

L’attesa del giovedì per fare tutto

pezzeRubriche/PensieriParole/di Piero D’Errico

Era una abitudine, un rito, un risparmio.

Era “ l’attesa del giovedì” per fare tutto, per uscire, trovare, comprare, incontrare. Strade e circolari che portavano al mercato, piene già sin dalle prime ore del mattino. Insomma il giovedì era come un giorno di festa. Tutta via Liguria da entrambi i lati, poi scendeva ancora sulla “villetta dell’edificio scolastico”, e ancora sulla “villa della stazione”.

La scelta dei sogni

beatlesRubriche/PensieriParole/ di Piero D’errico

Gli inarrestabili periodi della vita ti portano a dover fare delle scelte, a volte banali, a volte importanti, sapendo però ogni volta che la scelta che sacrifica l’altra è sempre dolorosa, lascia sempre qualche segno, lascia sempre qualche dubbio, qualche ripensamento.

Tutto Tutto, Niente Niente.

Moro-BerlinguerRubriche/ Opinioni/ di Veronica Romano

Galatina – Oggi mi va di elevarmi un attimino, mi va di stare fuori dalle miserie della vita politica locale, impegnata nel capire il confine non segnato tra l’essere opposizione, essere minoranza, essere un po’ e un po’, impegnata a capire se trattasi di prove tecniche di convergenza o se si può essere opposizione appoggiando la maggioranza.

Il ballo delle incertezze

Succede, può succedere di tutto nella fiera delle vanità.

cammino-solitario-di-un-sognoRubriche/ Opinioni/ di Piero D’Errico

Galatina – Torno con rammarico e con profonda tristezza su un argomento che secondo me, è alla base della perdita di credibilità e allontanamento dalla politica, quando non determina la vittoria allarmante e schiacciante del “Movimento”, che almeno sino ad ora s’è dimostrato estraneo ad una così scandalosa “pratica”. Torno a parlare di “incertezze”.

Una storia importante

Fine della seconda Repubblica, sotto a chi tocca.

Maio-SalviniRubriche/Opinioni/ di Piero D’Errico

Che l’onda anomale che ha travolto il sistema politico italiano non si fermerà facilmente, è un dato condiviso.

Si allargherà a macchia d’olio colpendo inevitabilmente tutto ciò che ad occhi altrui, rappresenta il “potere”, i mille comitati, le diecimila commissioni, i centomila centri di potere molti dei quali al servizio della politica.

Una sola volta papà

Oggi è la nostra festa, la festa di tutti i tutti i papà, anche a quelli che non ci sono più.

festa-del-papàRubriche/PensieriParole/di Piero D’Errico

Paura, forse si. Giustificata, penso si.

Ma se a qualcuno potesse interessare, amo le famiglie numerose, amo quel casino e quel disordine che c’è dove ci sono tanti bambini.

“Aspettando Renzi”

Le stelle cadute e Rossella O’Hara 

Via-col-ventoRubriche/opinioni/ di Piero D’Errico

Galatina – Che la stagione di Renzi si concludesse così in fretta, francamente non me lo  sarei mai aspettato.

A occhio e croce avrei stimato, tra la sua ascesa e la sua caduta almeno dieci anni. 

Il costo delle promesse elettorali si tradurrà in una revisione delle attuali agevolazioni fiscali

Pronti a mettere mano all’elenco di esenzioni, detrazioni, crediti d’imposta, aliquote ridotte ed altro. 

AIDC-fotoRubriche/ Di Associazione Commercialisti sez. di Lecce

Il costo delle promesse elettorali si tradurrà in una revisione delle attuali agevolazioni fiscali. Il prossimo Governo, qualunque esso sarà, al fine di finanziare il reddito di cittadinanza o di introdurre la «flat tax» ovvero la tassa piatta, metterà mano all’elenco di esenzioni, detrazioni, crediti d’imposta, aliquote ridotte e non solo.

Considerazioni post elettorali

comiziRubriche/ Opinioni/ di Gino Veneziano

Galatina – E’ finita questa campagna elettorale 2018 con il previsto, ma non in questi termini, trionfo elettorale del Centrodestra e del Movimento 5 stelle e la debacle catastrofica del Pd crollato al 18% dal 24% che aveva nel 2013. Non è facile dimenticare le roboanti promesse nel 2014 del renzismo che voleva rifare la società italiana,rifare i termini del lavoro,della ricerca del sindacato,ecc. e su queste basi ottenne nel 2014 il 41% ed oggi 2018 crolla al 18%.

“Il Notiziario delle Venti”

“File chilometriche di giovani partecipano ai concorsi…ma nella mia città è differente”.

concorso-370x230Rubriche/ Opinioni/ di Veronica Romano

Galatina – Non passa un solo giorno senza che “il notiziario”  delle venti non ci dia notizia di file chilometriche di giovani partecipanti a concorsi, indetti per pochissime assunzioni. 

Il S. Caterina Novella, pomo della discordia o cavallo di battaglia elettorale?

Chiarezza sul riordino ospedaliero

ospedale-galatina-300x203Rubriche/Opinioni/ di Gino Veneziano

Da molti mesi ormai c’è in atto uno scontro tra chi vuole chiudere gli Ospedali di Copertino e Galatina per iniziare i lavori del nuovo Ospedale da localizzare tra Maglie-Melpignano e chi lo vuole localizzare tra Nardo’-Copertino.

Presente Remoto

“Caro sig. De Pascalis…”

AsfaltoRubriche/Opinioni/ di Veronica Romano

Galatina – Caro signor  DE PASCALIS, stavamo quasi per pronunciare la fatidica frase ”se ci sei batti un colpo” ed il colpo c’è stato.

Nell’era del trasformismo, dell’ inciucio e del nuovo, è importante rassicurare malelingue, malpensanti e tutti quei cretini di mestiere che vedono in ogni dove, eletti entrare in consiglio minoranza ed uscire maggioranza, tra applausi  scroscianti. 

Avvocato su misura

togaRubriche/Opinioni/di Veronica Romano

Caro Sindaco, Lei non finisce mai di stupirci, Lei ci riporta in un mondo “surreale” , un mondo dove la genialità è al potere.

E’ geniale infatti, in ogni sua sfumatura di grigio, l’idea di un bando per conferimento incarico ad  “avvocato su misura”.

Tre storie di un quartiere popolare

nonniRubriche/ PensieriParole/di Piero D’Errico 

Prima storia.                                                                                                                                                                 

-Ho visto il sole arrampicarsi con fatica su quelle sbarre di ferro.

Entrare e riposare seduto sempre  in quel solito angolo umido e freddo, in quella stanza, in quella rabbia. Poi sparire lentamente.

L’ho visto per tanti lunghi anni.

Cronaca di una fine annunciata

“Il fallimento della CSA è lo specchio del paese, lo specchio di un paese anch’esso fallito”.

super2Rubriche/ di Veronica Romano 

Galatina – Abbiamo il Comune pieno di debiti, abbiamo la Fiera, la più bella e geniale idea a favore del nostro territorio e della nostra tradizione occupata dall’incuria e dal degrado in attesa che qualcuno la promuovi in  “centro di prima accoglienza”. Abbiamo il fallimento del CENTRO SALENTO AMBIENTE, e abbiamo qualcuno che sta pensando bene di spostare pezzi di ospedale più in là, ovvio, nel nostro interesse. Esclusivo.

Sandra Vs Daniela

comiziRubriche/ di Piero D’Errico

Più o meno la stessa età, perdonatemi se sbaglio, cresciute entrambe nella sezione, non so se a cominciare dal vecchio PCI o da qualche sigla, con lo stesso contenuto, successiva.

Proviamo a difenderci

Uniamoci intorno al paese e chiediamoci: “qual’ è la scelta giusta?”               

ElezioniRubriche/ di Piero D’Errico                                                 

Partiamo da una considerazione oramai acclarata. Il nostro paese è stato sempre generoso, si è sempre contraddistinto per una generosità e un altruismo, fortunatamente, non comune. Di contro però quella “generosità” dimostrata sin dalla fine degli anni ’80, non ha mai avuto un “riconoscimento” da chi invece per “dovere” e “onestà” doveva averlo.