Galatina manda in Parlamento due candidati 5 Stelle: Leonardo Donno e Dino Mininno

Si interrompe un digiuno che dura dal 1975.

DonnoCronaca/ di Redazione

Galatina ha finalmente i suoi rappresentanti in Parlamento. Sono due . Leonardo Donno alla Camera e Dino Mininno al Senato. Si riempie così un vuoto che dura sin dal 1975 ultima legislatura dell’on. Beniamino De Maria eletto dal 1946 ininterrottamente alla Camera tra le fila della Democrazia Cristiana.

Ricoprì anche due incarichi di Governo nel settore della Sanità. La sua scomparsa politica coincise con un lento ed inesorabile declino della città e della sua classe politica incapace persino di mantenersi ciò che era già stato acquisito.

Tocca ora a Leonardo e Dino rappresentare il nostro territorio e curarne la sua crescita culturale, sociale ed economica. L’onda lunga del successo nazionale dei pentastellati ha trascinato, positivamente, anche i due candidati nostrani sino a trasportarli sulle rive del Tevere dove potranno toccare con mano e rendersi conto che il sogno è diventato realtà e che Roma non è un punto di arrivo ma di partenza e bisogna lottare ogni giorno per ridare forza e speranza ai più deboli, a chi non ha voce, ai giovani, alle donne, agli anziani.

L’elezione era nell’aria, la si respirava, non lo dicevano ad alta voce per pudore e per scaramanzia ma le possibilità ci stavano tutte. Poi alle 5 di questa mattina, di questo 06 marzo 2018, le speranze hanno lasciato il posto alle certezze. Buon lavoro ragazzi son convinto che al di là dei colori di appartenenza politica l’intera città faccia il tifo per voi e si aspetta tanto da voi. Ad Maiora.