A Galatina “Nasinolandia-La città dei nasi rossi”.

L’Associazione Onlus “Portatori Sani di Sorrisi” promuove e colora l’estate d’allegria. Il ricavato utilizzato per riqualificare area per disabili e non. Martedì, 26 giugno, ore 17.00, P.zza F. Cesari. 

Eventi/ di Portatori Sani di Sorrisi

Galatina – Il progetto nasce ad opera dell’associazione Onlus “Portatori Sani di Sorrisi” per creare una città a misura di bambino, un luogo dove regnano i loro sogni e la loro fantasia. Oltre all’intrattenimento ludico, NASINOLANDIA favorirà la crescita e lo sfogo creativo dei piccoli attraverso i tanti laboratori d’arte presenti, l’interazione tra tutti i bambini e l’inclusione di ognuno di loro.

Importante la presenza di aree destinate alla conoscenza del mondo dell’autismo, alle letture animate, ai percorsi ad ostacoli all’insegna dell’inclusività ecc. Ma non solo, tutto sarà reso ancora più magico attraverso i coloratissimi gonfiabili, carretti di pop-corn e gustoso zucchero filato, giocolieri, mangiafuoco e tanto altro che trasformerà la fantasia ed i sogni dei bambini in realtà. Ad accompagnarli, ci saranno i volontari clowns che gestiranno i laboratori e renderanno il progetto il vero emblema dell’inclusione e della partecipazione al gioco ed alla fantasia, si tratti di un bambino normodotato o di un bambino disabile. L’evento, infatti, sarà associato al progetto “SUPER-ABILE” e vedrà la partecipazione di tante associazioni legate alle diverse disabilità.

L’obiettivo del progetto “NASINOLANDIA” è quello di costruire nuovi spazi dedicati proprio alla disabilità, nei quali sia possibile creare un’atmosfera di interazione e condivisione.

Il ricavato sarà destinato interamente alla riqualificazione di uno spazio pubblico della frazione di Noha, dove si percepisce la mancanza di spazi attrezzati non solo per i disabili ma anche per chi è più fortunato.

L’invito è aperto a tutti, grandi e piccini.