PD Galatina: indispensabile per il S. Caterina Novella l’UTIC

Il riordino ospedaliero mette in pericolo i percorsi clinici dei pazienti del polo Galatina-Copertino.

Cronaca/Politica/di Circolo PD di Galatina
Pensiamo che l’organizzazione degli ospedali Galatina-Copertino relativa alla suddivisione dei loro ruoli , area medica (Galatina), area chirurgica  (Copertino), non mette in sicurezza i percorsi clinici dei pazienti.
UTIC – Unità di Trattamento Intensivo Cardiologico

La mancanza di un modulo minimo di posti letto che garantiscano il monitoraggio cardiologo. (UTIC) non è accattabile.
La mancanza dell’UNITA’ di TERAPIA INTENSIVA CARDIOLOGICA non garantisce la migliore sicurezza clinica dei pazienti, sia dei pazienti ricoverati nei reparti sia di quelli che accedono direttamente al Pronto Soccorso e non veicolati dal 118.
Un Ospedale che voglia aspirare ad essere un punto nascita di riferimento del territorio non può non fare a meno di una unità UTIC. Il monitoraggio cardiologico deve essere garantito.
La terapia intensiva ingloba l’assistenza cardiologica, respiratoria e dialitica. Garantire, per il Santa Caterina Novella, l’Unità di Terapia Intensiva Cardiologica (UTIC) significa garantire sicurezza clinica per tutti i pazienti che afferiscono all’Ospedale.
Ora sono previsti quattro posti letto di terapia intensiva neonatale. Ci si chiede come si possono attivare 4 posti letto di terapia intensiva neonatale senza il monitoraggio cardiologico  della madre e del nascituro?
A SALDI INVARIATI, una parte di quei posti letto possono essere trasformati in UTIC. È necessario compiere tutti gli sforzi organizzativi possibili per arrivare almeno a questo risultato.
GASTROENTEROLOGIA
L’elevato numero di pazienti, già in carico alla Gastroenterologia di Galatina, risulterebbe fortemente impattante e estremamente gravoso per la futura UOC di gastroenterologia che nascerà all’Opsedale di Lecce  “Vito Fazzi”.
La gestione delle “cronicità” è in continuo aumento ed è positivo che l’Ospedale Santa Caterina Novella venga definito Centro per la gestione delle Cronicità.
La UOC di Gastroenterologia di Galatina, punto di riferimento assoluto da sempre dei pazienti, può riconfigurarsi come struttura semplice dipartimentale per la Gastroenterologia, collegata funzionalmente al dipartimento delle medicine specialistiche insieme alla UOC dell’Ospedale Vito Fazzi, cui spetteranno i ricoveri in acuto. Per tutti i pazienti e per gli operatori sono necessari decisioni chiare in tal senso.
Per questi motivi si propone il mantenimento a Galatina di una Unità semplice dipartimentale di diagnosi, cura e monitoraggio delle patologie croniche, malattie rare di interesse gastroenterologico e nutrizione clinica, anche in ottemperanza all’ultima determina regionale di riorganizzazione sanitaria.