Regge il Fasano, addio sempre più mesto per la Pro Italia Galatina

Passo falso casalingo del Gallipoli, solo un punto contro il Corato.

fischietto calcioSport/ di Franco Martines

Galatina – La ventottesima giornata del campionato di Eccellenza, ha registrato fra le altre partite, un’altra sconfitta per la Pro Italia Galatina che ha lasciato l’intera posta in palio al Casarano nell’ultimo derby salentino della squadra locale.

Da una parte il Casarano, lanciatissimo nella zona alta della classifica e in lotta per i play-off, dall’altra la Pro Italia che mestamente lascia il campionato di Eccellenza e scivola in Promozione . Una squadra blasonata la Pro Italia, che, partita con l’obiettivo salvezza, ha dovuto rassegnarsi alla retrocessione, anche se  i tifosi sperano che la squadra possa trovare un immediato riscatto e ritornare in un campionato regionale senz’altro più adeguato al suo importante passato  calcistico.

Fra gli altri risultati della giornata, il Gallipoli ha subito un battuta d’arresto in casa contro il Corato al quale lascia un punto pesante per la sua corsa verso i play-off. La squadra gallipolina occupa il quarto posto in classifica a meno cinque dalla vetta che vede saldamente in testa il Fasano che ha regolato per due a zero il Vieste e sembra il maggior candidato alla volata finale per il salto diretto nella categoria superiore.

L’altra ” grande ” il Bitonto, ha incassato tre punti contro l’Otranto che lo confermano nella parte alta della classifica, ma fuori dalla promozione diretta.

Anche il Trani prosegue la sua marcia, vince contro il Novoli e continua a sperare nei play-off, anche se il cammino sembra in salita vista anche la determinazione delle squadre che si contendono questo importante passaggio.

L’Avetrana continua a salire e fa il ” colpaccio ” a Bisceglie, insediandosi al secondo posto in classifica a meno due dalla vetta.

Un grande risultato lo ottiene l’Omnia Bitonto che, partito un pò in ritardo, sembra al momento, una delle squadre più in forma e spera nei play-off.

Vittoria pesante per il Barletta che incassa tre punti contro una diretta concorrente,l’Aradeo, e cerca di allontanarsi dalla zona play-out,anche se rischia ancora di rimanere invischiata nella lotta per la salvezza.