Sui fabbisogni dei giovani i volontari del S.C.N. di Vernole si confrontano con le Associazioni

VernoleEventi/ i Volontari del Servizio Civile progetto “DigiPa 3016”

Vernole – Giovedì 10 maggio 2018, alle ore 19:00, presso la Casa del Turista a Vernole, ha avuto inizio l’incontro, indetto dai volontari, con le Associazioni per discutere dei bisogni della fascia giovanile e per redigere un questionario utile a capire come arginare le criticità giovanili sul territorio.

Hanno preso parte alla riunione tre delle Associazioni attive sul territorio, quali: Associazione Culturale “Li Talorni”;  Gruppo Fratres Vernole; Associazione Teatrale l’Averla.

Inoltre, ha partecipato il Presidente del Consiglio Comunale di Vernole, Serena Buccarella.

I Volontari hanno dato inizio all’incontro con una presentazione Power Point, nella quale sono stati elencati gli obiettivi principali del progetto “DigiPa 3016”, soffermandosi sulle Azioni 5 e 6, punti focali per l’inizio di un processo partecipato fra Associazioni e Servizio Civile.

L’Azione 5, denominata “GASV: Gruppo delle Associazioni e del Volontariato”, prevede tre diversi obiettivi:

– aggiornamento Albo Associazioni;

– collaborazione con le Associazioni per la creazione di un questionario utile a designare la mappa dei     bisogni dei giovani;

-distribuzione del questionario;

La collaborazione con le Associazioni è stato uno dei punti fondamentali dell’incontro ed è nata una discussione che ha fatto emergere le difficoltà che si hanno non solo nella ristretta fascia giovanile, ma anche nel mancato dialogo tra le diverse Associazioni che, diversamente, potrebbe essere un’occasione di crescita per il territorio e per creare un interesse e una partecipazione da parte dei più giovani.

Nella seconda parte dell’incontro sono state individuate alcune delle problematiche giovanili che sono state d’aiuto per la formulazione del questionario in funzione della mappatura dei bisogni dei giovani del territorio.

 

 

 

Le problematicità emerse hanno interessato:

la rete delle Associazioni: una collaborazione con lo scopo di introdurre un dialogo fra Associazioni e cittadini;

l’integrazione dei giovani italiani ed immigrati nelle attività svolte sul territorio;

la ricerca del lavoro per i giovani disoccupati;

il perché non si riesce ad arrivare ai giovani e loro alla comunità.

 

L’incontro si è concluso positivamente alle ore 21:00, delineando i diversi punti del questionario e con la promessa di creare una rete di dialogo e interazione tra i cittadini.

Ringraziamo le Associazioni che hanno preso parte all’iniziativa e il Presidente del Consiglio Comunale di Vernole, Serena Buccarella.