Day: June 16, 2021

Galatina/Il 28-29 e 30 giugno si svolgerà il “Mercatino della tradizione locale” con apposito spazio dedicato alla produzione artigianale.

Per partecipare far pervenire apposita istanza entro e non oltre le ore 12:00 del 18 giugno 2021.

Eventi/di Redazione

L’Amministrazione Comunale intende inserire, nell’ambito del “Mercatino della Tradizione Locale”, uno spazio appositamente dedicato all’artigianato locale, consentendo agli operatori interessati di esibirsi nella realizzazione dei propri manufatti allo scopo di arricchire anche la cultura della lavorazione dei prodotti della tradizione.

Read More

Galatina/Oggi, 16 giugno 2021, pagamento della prima rata dell’IMU. Saldo il 16 dicembre.

Cronaca/Amministrativa/di Redazione

Con Avviso del Funzionario Responsabile dell’Imposta Municipale Propria – IMU del comune di Galatina vien portato a conoscenza dei cittadini soggetti al pagamento del tributo che entro il 16 giugno 2021 deve essere effettuato il versamento della I rata IMU, in acconto per l’anno 2021.

Read More

San Foca/Inaugurata la VII stagione de LA TERRAZZA “TUTTI AL MARE!” di IO POSSO.

Cronaca/Attualità/di “IO POSSO”

L’estate 2021 di IO POSSO parte oggi. Si è aperta stamattina la VII stagione de <<LA TERRAZZA “TUTTI AL MARE!”>>, il primo accesso attrezzato al mare per persone affette da SLA, patologie neuromotorie e altre gravi disabilità motorie, realizzato su un tratto di spiaggia libera della marina di San Foca di Melendugno (Le) dall’associazione salentina 2HE-IO POSSO.

Read More

Volley, Luccica d’argento il volo degli u.15 di Olimpia Sbv Galatina.

Sport/Volley/di Piero de lorentis

Si vestono d’argento i ragazzi under 15 di mister Pendenza e Giuseppe Merico in una finale territoriale che inizialmente aveva creato aspettative più rosee del risultato finale. Sfugge il titolo a capitan Cucurachi e compagni nonostante il risultato finale di 3-1 per il gruppo di casa (20-25,25-23,25-15,25-15) lasci intendere una gara tutta in discesa per l’Azzurra Alessano di Piera Negro.

Non è stato così. L’avvio dei blucelesti della Salento Best Volley è autoritario e di buona fattura tecnica. La distribuzione autoritaria in regia di Cucurachi, facilitata da una ricezione positiva, consente agli attaccanti di prima linea di essere letali scavando un vantaggio consistente che genera la vittoria del primo set(20-25).

Identiche motivazioni ed analogo rendimento nella seconda frazione con un Alessano molto più reattivo che frena l’incedere di Maglio e compagni sempre in vantaggio fino al 21-18.

Poi la luce si spegne in casa Olimpia Sbv. L’Azzurra forza i servizi, crea difficoltà alla ricezione galatinese costretta a rifugiarsi in numerosi appoggi free ball e Matteo Bello confeziona distribuzioni che esaltano Pedone e Marzo.

L’allungo finale è per i padroni di casa che sul 23-23 volano sulle ali dell’entusiasmo e raggiungono la parità, seguita da un’invasione dubbia (addebitata a Sbv) che consegna la frazione di gioco all’Azzurra Alessano (25-23).

Dal possibile 2-0 per i ragazzi di Laura Pendenza la gara torna in equilibrio di set e diventa uno sprint facile per la compagine di Piera Negro. Baldanzosi, efficaci nelle conclusioni e caricati a mille gli azzurri di casa sono incontenibili.

L’altra faccia della medaglia è un sestetto, quello galatinese, deluso e privo di nerbo, che non riesce a rispondere agli avversari, non reggendo mentalmente più il confronto. Errori banali, energie psicofisiche che scarseggiano, un senso di appagamento per il secondo posto, con mister Pendenza che continua a spendere fiato spronando incessantemente i suoi.

Niente da fare: c’è dazio da pagare.

E’ un fattore di crescita esperienziale quello attraverso il quale i giovanissimi di Olimpia Sbv sono stati obbligati a passare, soprattutto tenendo conto dell’inserimento ex novo di quattro elementi a cui il ritmo e l’amalgama con il gruppo è venuto un po’ a mancare.

In definitiva però un argento meritatissimo che fa spiccare il volo, di diritto, verso le final four regionali in programma domenica 20 giugno a Matteo Rizzello, Pietro Falco, Gianmarco Merola, Francesco Maglio, Simone Spongano, Federico Mignola, Vincenzo Maria Cucurachi, Gianmatteo Piccinno, Simone Solombrino, Pietro Ciccardi, Simone Rollo, Daniele Puzzello, coordinati da Oronzino Rollo e con al timone mister Laura Pendenza ed il fido Giuseppe Merico.

Cs. Commercialisti: analisi sulle misure economiche adottate in ambito europeo ed internazionale per contrastare la pandemia.

Rubriche/Economia&Imprese

Il Consiglio e la Fondazione Nazionale dei Commercialisti hanno pubblicato l’informativa periodica “Attività Internazionale”, una analisi approfondita sulle misure economiche adottate in ambito europeo ed internazionale per contrastare la pandemia. 

Nell’ambito del semestre europeo, la Commissione ha presentato il pacchetto di primavera 2021, con gli orientamenti di bilancio agli Stati membri per supportarli in un momento quantomai cruciale con la ripresa sempre più vicina, ma su un percorso ancora costellato da troppe incognite, che rendono necessario continuare ad avvalersi di ogni strumento utile a rimettere le economie sulla giusta strada. 

Con un totale di 311 miliardi solo per il prossimo anno, tra budget generale e meccanismo di ripresa, la proposta di bilancio 2022 presentata dalla Commissione consentirà di mobilitare massicci investimenti per stimolare la ripresa economica, preservare la sostenibilità e creare posti di lavoro, dando priorità alla spesa per le transizioni verde e digitale. 

Il Commissario europeo ai servizi finanziari ha recentemente annunciato l’intenzione di predisporre entro la fine del 2022 una proposta di riforma europea della revisione legale, finalizzata ad introdurre misure di contrasto a problematiche già note, quali l’eccessiva concentrazione del mercato della revisione, l’indipendenza del revisore e i potenziali conflitti di interesse che potrebbero nascere da servizi diversi dalla revisione forniti ai clienti revisionati. 

Tra i temi analizzati dall’informativa, l’accordo storico raggiunto dai ministri finanziari dei paesi del G7 sul principio di una aliquota globale minima del 15% per la tassazione delle grandi imprese, da cui i governi potrebbero incassare miliardi di dollari utili a sostenere i grandi costi dovuti alla pandemia. L’accordo consentirebbe all’Italia di aumentare il proprio gettito fiscale di 2,7 miliardi di euro nel 2021. 

Infine, il documento dei commercialisti pone l’attenzione sull’Economic Outlook, presentato dall’Organizzazione per lo sviluppo economico che riporta le stime di crescita aggiornate delle principali economie del mondo. Per il nostro paese le prospettive economiche vedono il PIL al rialzo del +4,5% per quest’anno e del +4,4% per il prossimo, con un ritorno ai livelli pre-pandemici nella seconda metà del 2022. 

Coldiretti Puglia, firmato il primo accordo per “guadagnare” crediti di carbonio per creare una rete di vivai che forniranno piante di ulivo, ciliegio, mandorli alle aziende agricole.

Rubriche/Economia&Imprese/di Coldiretti Puglia

Firmato il primo accordo per ‘guadagnare’ crediti di carbonio piantumando ulivi resistenti alla Xylella per salvare l’ambiente e avviare un percorso virtuoso di formazione e ricostruzione dell’agricoltura green in provincia di Lecce.

Read More

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén