Galatina/ Controlli sulla corretta differenziazione dei rifiuti

Per risparmiare sull’Ecotassa e sulla TARI e per mantenere l’igiene e il decoro della nostra città.

Cronaca/ di Palazzo Orsini

Con Pubblico Avviso il Sindaco informa la cittadinanza che “i buoni risultati ottenuti nella raccolta differenziata sono il frutto della corretta separazione dei rifiuti attuata quotidianamente dalla maggior parte di noi, con sensibilità e sacrificio”

“Tuttavia – continua il primo cittadino- i dati dei quantitativi di rifiuti conferiti agli impianti di trattamento evidenziano, negli ultimi tempi, un aumento delle frazioni organica e indifferenziata, che in caso di corretta separazione, dovrebbero invece tendere a diminuire. L’azione di pochi cittadini, che non rispettano le regole, rischia di vanificare lo sforzo che facciamo per ottenere una buona percentuale di raccolta differenziata, per risparmiare sull’Ecotassa e sulla TARI e per mantenere l’igiene e il decoro della nostra città”. :

“Sia per le utenze domestiche che per le non domestiche – aggiunge- saranno intensificate le attività di controllo volte alla verifica della corretta separazione e del corretto conferimento di tutte le frazioni, e, in particolar modo, della frazione indifferenziata. Qualora da tali controlli risultasse la non corrispondenza della frazione di rifiuto alle indicazioni già fornite con le vigenti Ordinanze Sindacali e con le informazioni scritte fornite dal Gestore, verranno comminate le sanzioni previste dalla legge e dalle ordinanze stesse. Inoltre i rifiuti non verranno ritiratie l’utente dovrà provvedere alla corretta ri-selezione”.

“E assolutamente vietato – conclude il Sindaco – abbandonare rifiuti urbani, provenienti dalla propria utenza, sul suolo pubblico e nei cestini getta-carte. I rifiuti vanno conferiti nelle apposite attrezzature (bidoni e bidoncini)ponendoli all’esterno dell’accesso dell’immobile”.

Tutte le informazioni sulla corretta raccolta differenziata sono attualmente disponibili sul sito istituzionale dell’Ente e sul sito del Gestore Monteco srl. In caso di dubbi o in mancanza di dotazione del kit di bidoni e del calendario della raccolta è possibile contattare gli uffici del Gestore al numero 0836/562653 o recarsi direttamente allo sportello presso l’Ufficio Tari, ubicato in Corso M. D’Enghien n. 42/bis.

Guida alla corretta raccolta

Secco residuo

Nylon, carta plastificata, cartacarbone, carta oleata, posate in plastica usa e getta, CD, DVD, VHS, siringhe e aghi per insuline (con l’apposito cappuccio protezione dell’ago), assorbenti, pettini e spazzole, spazzolini, chewing gum, cicche di sigaretta spente, lamette usa e getta, spugne, elastici, lettiere sintetiche, cerotti, pannoloni, pannolini, traverse, ceramica, porcellana, specchi, cristalli, pirex, articoli da cancelleria, vasi e sottovasi, giocattoli, gusci di mitili (cozze, vongole, etc.).

 ORGANICO

Resti di pietanze, scarti di verdura, bucce della frutta, gusci di uova, fondi del caffè, filtri di the, camomilla e tisane, cenere spenta, fiori e piante secche, sughero, trucioli in legno, tovaglioli e fazzoletti di carta, cartone della pizza sporco (ridotto in piccoli pezzi), lettiere naturali, fibre naturali. AVVISO PER LE ATTIVITÀ COMMERCIALIè ASSOLUTAMENTE VIETATO inserire Sottoprodotti di Origine Animale (ad es. scarti di macellerie e pescherie). Tali rifiuti devono essere smaltiti in conformità con la vigente normativa.

CARTA

Carta, imballaggi in cartone, cartoncino, cartoni per bevande in Tetrapak, giornali, quaderni, libri, riviste, volantini pubblicitari, album e fogli da disegno, sacchetti in carta, scatole in carta e cartoncino.

PLASTICA

Tappi e coperchi in plastica, bottiglie e flaconi, vasetti per creme, salse e yogurt, film d’imballaggio (per es. per raggruppare più bottiglie per bevande), shopper (sacchetti/buste), vaschette, pellicole e confezioni per alimenti pulite, reti per frutta e verdura, piatti e bicchieri in plastica (privi di residui organici), contenitori in plastica per alimenti, flaconi per detersivi, nastri per rilegatura pacchi, grucce appendiabiti. Tutti i contenitori devono essere completamente svuotati, sciacquati e ridotti di volume. ATTENZIONE: NON INSERIRE SIRINGHE, AGHI PER INSULINA, ECC.

VETRO

Bottiglie, vasi e vasetti in vetro.

METALLI

Vaschette e fogli in alluminio puliti, imballaggi in metallo contenitori metallici ed in banda stagnata, tappi in metallo, lattine in alluminio, barattoli, carta stagnola, scatolame, pentole e posate in metallo, chiavi, lucchetti.

INDUMENTI E ACCESSORI

Maglioni, gonne, pantaloni, magliette, tute e abiti usati generale, scarpe; guanti, cappelli, sciarpe, foulard, piumoni, coperte. lenzuola, cinture, borse, borsellini, zaini, purché in buono stato: conferire nei contenitori stradali gialli ubicati sul territorio comunale o presso il Centro Comunale di Raccolta.

INGOMBRANTI E BENI DUREVOLI

Rifiuti ingombranti, apparecchiature elettriche ed elettroniche, sedie, tavoli, materassi, materiali legnosi e ferrosi, mobili, piccoli e ,grandi elettrodomestici: ritiro GRATUITO a domicilio su appuntamento prenotando tramite il sito www.montecosrl.it o telefonando al Numero Verde 800 80.10.20 dal Lunedì al Venerdì dalle 8.00 alle 19.00 e Sabato dalle 8:00 ,alle 16:00. Negli orari non presidiati da operatore sarà attiva la segreteria telefonica: lasciare il proprio recapito per essere ricontattati.
l suddetti rifiuti possono anche essere conferiti direttamente presso il Centro Comunale di Raccolta.

RIFIUTI URBANI PERICOLOSI

Pile e batterie esauste/medicinali scaduti, contenitori o bombolette con etichetta T (tossico) e/o F (infiammabile): conferire negli appositi contenitori ubicati sul territorio comunale, nei pressi dei rivenditori senza scatole.

PANNOLINI, PANNOLONI E SIMILI

Conferire negli appositi contenitori stradali. A Galatina: via Soleto, via Imperia, via Corigliano (vicino scuola), largo Bianchini, piazza Lago Maggiore, via Montecassino, viale Santa Caterina Novella, via Montegrappa, via Kennedy, via Gallipoli, p.tta Galluccio.
Noha: via Castello e via degli Astronauti. A Collemeto: via Sassari. Per richiedere la chiavecompilare l’apposito modulo presente sul sito www.montecosrl.it o chiamare al Numero Verde 800 80.10.20.

CENTRO COMUNALE DI RACCOLTA

Si possono conferire: scarti organici, carta, cartone, plastica, metallo, vetro, indumenti, potature, ingombranti, legno, elettrodomestici e apparecchiature elettroniche, lampade al neon, pile, batterie, contenitori T/F, medicinali scaduti, toner e cartucce per stampanti. olii vegetali e minerali, piccole quantità di inerti di provenienza domestica.
Non si possono conferire: rifiuti non riciclabili, rottami o parti di autovettura o motociclo, gli pneumatici, tutti i rifiuti speciali non assimilati agli urbani.