Dibattiamo “Democraticamente” Con il Circolo PD di Galatina.

Domenica, 07 ottobre 2018, giornata full time per dibattere su: P.O.  “S. Caterina Novella” e del PD ed il suo futuro.

Eventi/ di Andrea Coccioli segretario cittadino Circolo PD Galatina

Galatina – “Democraticamente” è il nome della giornata dedicata a due temi centrali nel dibattito politico locale e nazionale, che il Circolo del Partito Democratico di Galatina organizza per  domenica 7 ottobre 2018.

Il primo tema relativo al FUTURO DELL’OSPEDALE S.CATERINA NOVELLA dopo la delibera della Giunta Regionale che prevede una riorganizzazione dello stesso in una logica di tagli e ridimensionamenti, ospita dalle ore 11 in poi presso Piazzetta Collegio (in caso di pioggia Palazzo Cultura)  gli Assessori Regionali Sebastiano Leo e Loredana Capone, Paola Povero dell’Agenzia Regionale Sanitaria e alcune sigle sindacali.

L’incontro si baserà sulla discussione e proposta di istanze precedentemente inoltrate dal Circolo, pensate proprio a potenziare e migliorare l’efficacia di strutture mediche già operative.

A seguire nel tardo pomeriggio, alle ore 18.30 nel Palazzo della Cultura (ingresso Part, via Cafaro), spazio dedicato ad un confronto tanto necessario quanto impellente riguardante IL PD E IL SUO FUTURO, vista la delicata fase post voto e precongressuale piena di incognite e  interrogativi che il partito si trova ad affrontare.

Una riflessione tra il  Segretario Provinciale della Federazione PD Lecce Ippazio Morciano, il Presidente Provinciale della FEDERAZIONE PD Lecce Stefano Minerva, il giornalista de Il Nuovo Quotidiano di Puglia  Francesco G. Gioffredi,  il docente universitario Ubaldo Villani Lubelli e il pubblico di militanti, simpatizzanti iscritti elettori o semplici cittadini che vorranno confrontarsi sul tema politico.

Durante la giornata si apriranno ufficialmente anche  le iscrizioni per il Tesseramento 2018.

Aspettiamo tutti coloro che credono nella necessità del confronto, nella forza del dialogo, nella ricchezza dell’approfondimento, nella democrazia della pluralità, nella sfida  della complessità.