Un risveglio ne dolce ne amaro ma dopo un incubo è rinata la speranza.

Sport/Calcio/ di Franco Martines

Galatina – C’è attesa ed interesse in città fra i tifosi e gli appassionati di calcio per vedere al nastro di partenza del prossimo campionato di seconda categoria la nuova squadra cittadina.

Si chiama ASD Galatina 1917, la squadra galatinese che dovrebbe partecipare al prossimo campionato il cui inizio è previsto per il prossimo mese di ottobre.

Torna la speranza quindi, di vedere in campo al ” Giuseppe Specchia ” la squadra cittadina e in molti sono pronti a sostenerla in casa ed anche in trasferta, come ci diceva un giovane tifoso , visibilmente soddisfatto per l’evolversi della situazione dopo la retrocessione e la successiva cancellazione della Pro Italia da tutti i campionati dilettantistici regionali.

C’era delusione e amarezza dopo la retrocessione e quasi nessuno sperava che qualcosa potesse succedere. Grazie però all’impegno di alcuni tifosi e dopo una serie di incontri e riunioni, la Federazione, visti anche i numerosi titoli acquisiti in cento anni di storia calcistica della Pro Italia, ha permesso l’iscrizione della nuova Associazione, nel campionato di seconda categoria.

E’ vero, non ci sarà più la gloriosa Pro Italia, ci spiegava giorni fa un vecchio” tifoso”, ma dobbiamo ringraziare quanti hanno lavorato per permettere che una nuova squadra cittadina nascesse in città .

Auguriamoci quindi, che siano in molti a sostenere la nuova squadra e, raccogliendo un pò gli umori e i commenti di quanti amano il calcio, sembra che i presupposti non manchino .

A tal proposito, corrono voci, che si stia allestendo una buona squadra, affidando la conduzione tecnica ad un allenatore esperto puntando da subito ad una eventuale promozione nella serie superiore.

Intanto si va avanti, per ora gustiamoci la nascita di questa nuova associazione, sperando che i risultati positivi non manchino guardando con fiducia ad un futuro migliore.