“Tito, il cantante piccoletto”

Raccolta di musiche e testi della produzione artistica dedicata a Tito Schipa. Presentazione domenica 14 ottobre, ore 18 – Orpheo Space.  

Eventi/ di Comunicato Stampa

Lecce – “TITO – Il cantante piccoletto”: dopo il successo del libro e dello spettacolo, è in uscita il disco con le musiche originali. Raccoglie diciotto brani e parte dei testi della produzione artistica che ha già portato a teatro oltre 20mila bambini e ragazzi che con entusiasmo hanno rivissuto la storia di TITO SCHIPA cui è dedicata.

II cd, prodotto dall’associazione “ORPHEO per l’alba di domani” con il sostegno di Puglia Sounds Record 2018 (Regione Puglia – Fsc 2014/2020 – Patto per la Puglia – Investiamo nel vostro futuro), verrà presentato domenica 14 ottobre, nel giorno dell’uscita ufficiale, all’Orpheo Space di Lecce (Via Moricino 10 A, ore 18, ingresso gratuito).

Autori di “TITO – IL CANTANTE PICCOLETTO” sono i musicisti leccesi Francesco e Matteo Spedicato. Tre anni fa hanno scritto un libro che racconta con fantasia e brio la vita e i successi dell’usignolo leccese (il primo libro a lui dedicato in versione bilingue, italiano e inglese), da cui è stato poi tratto uno spettacolo musicale (con testi e musiche originali sempre a firma degli Spedicato e del M° Eliseo Castrignanò), che ha contribuito a riaccendere l’attenzione sulla tradizione belcantistica italiana, di cui Schipa è esponente di rilievo.

Il cd in uscita contiene tutti i brani musicali dello spettacolo, interpretati dall’ORPHEO ENSEMBLE, formazione giovanile diretta da Eliseo Castrignanóe interamente composta da musicisti talenti del territorio pugliese scelti tramite bando e audizioni. I dodici elementi interpreti del cd sono: (violino I) Roberta Mazzotta, (violino II) Valentina Marra, (viola) Cristian Musio, (violoncello) Maria Teresa Licci, (contrabbasso) Davide Codazzo, (pianoforte) SvetlanaRyncova, (fisarmonica) Bruno Galeone, (flauto) Arianna Picci, (clarinetto) Roberto D’Urbano, (percussioni) Marco Spina, Francesco Fiorante e Matteo Spedicato.

Come nello spettacolo, anche nel cd le voci soliste sono di Claudia Presicci  (17enne di Galatina – LE)e  di Francesco Spedicato. Tra gli interpreti del disco anche i vincitori del contest“Una voce per Tito” FrancescoFerdinando Lomonaco e Caterina Palmieri, rispettivamente con “Io sono Tito” e “Preghiera alla musica”, brani con cui hanno partecipato e vinto il concorso.

Rilevante anche il contributo del coro di voci bianche diretto dal M° Vincenza Baglivo (Maddalena Biondi, Federica Errico, Rebecca Errico, Serena Frisco, AzharJeusah, Cristian Maruccia, Giampaolo Pedone, Francesco Pio Penna, Francesca Tornese).

Voce narrante, interprete di alcuni testi contenuti nel cd e tratti dallo spettacolo, è l’attore Mino Profico.

Arricchiscono l’opera due bonus tracktra cui “Serenata alluTituSchipa”, vera e propria serenata in dialetto leccese dedicata a Schipa dal poeta Enrico Bozzi, con la musica di Vincenzo Pecoraro. Il pezzo non è mai stato inciso ufficialmente finora. La versione interpretata da Francesco Spedicato, con gli arrangiamenti di Eliseo Castrignanò, è in questo caso un unicum.