AIDC Lecce promuove promuove quattro giornate di approfondimento presso Hotel Tiziano Lecce.

Rubriche/Ricerche&Studi/di AIDC Lecce

Tutte le principali novità in materia di revisione legale dei conti. La sezione di Lecce dell’Associazione italiana dottori commercialisti (Aidc) promuove quattro giornate di approfondimento sulle ultime norme, ai fini dell’aggiornamento professionale.

Al «Grand hotel Tiziano» di Lecce, con diretta streaming da Milano, interverranno qualificati esperti e professionisti del settore, come i dottori commercialisti Dario Colombo, Daniele Monesi, Fabio Resnati, Davide Villa ed Elisabetta Volpi.

Giovedì 14 novembre, dalle ore 14 alle ore 19, si parlerà di «revisione contabile limitata per i bilanci intermedi (semestrali, trimestrali). Principio contabile 30 – I bilanci intermedi. Ias 34 bilanci intermedi. Altri principi di revisione internazionale emessi dall’Ifac».

Il giorno dopo, sempre dalle ore 14 alle ore 19, si analizzeranno la «revisione legale del bilancio consolidato. Il bilancio consolidato. Oic 17 – bilancio consolidato e metodo del patrimonio netto».

Gli argomenti di mercoledì 20 novembre sono la «revisione contabile dei bilanci di liquidazione. Oic 5 – Bilanci di liquidazione. I compiti e le attività di verifica richiesti al revisore legale in presenza di operazioni straordinarie di azienda».

Giovedì 21 novembre, si chiuderà il ciclo di incontri con la spiegazione delle «procedure di revisione in tema di adempimenti richiesti dalla normativa fiscale in vigore. Altre procedure di revisione. Oic 25 – Imposte sul reddito – versione aggiornata. Oic 29 – Cambiamenti di principi contabili, cambiamenti di stime contabili, correzioni di errori, eventi e operazioni straordinarie, fatti intervenuti dopo la chiusura dell’esercizio». Un vero e proprio mini master, dunque, per comprendere meglio la normativa in materia.

Va ricordato che l’obbligo della formazione professionale continua riguarda tutti gli iscritti al Registro, senza che abbia alcuna rilevanza la collocazione nella sezione A o nella sezione B. Pertanto, anche i revisori senza incarichi di revisione sono egualmente assoggettati agli obblighi previsti dalla legge, alla pari di quelli titolari di incarichi di revisione.

Con l’introduzione dell’obbligo della formazione continua (disposto dalla direttiva comunitaria 2006/43/Ce, recepita con decreto legislativo 39/2010, modificato dal successivo decreto legislativo 135/2016) si vuole così garantire ed accrescere la preparazione e l’aggiornamento dei revisori legali dei conti, assicurando, di conseguenza, che gli incarichi di revisione siano svolti in conformità ad adeguati parametri qualitativi. Per info: 0832/288640, segreteria.lecce@aidc.pro.

L’Ufficio stampa