Category: Economia&Imprese Page 1 of 10

Dai giovani la rivoluzione digitale per combattere avversità le climatiche nelle campagne. Droni, Gps, robot e internet +20%

Rubriche/di Coldiretti Puglia

L’emergenza climatica spinge la rivoluzione digitale nelle campagne con gli investimenti in droni, gps, robot, software e internet delle cose per combattere i cambiamenti climatici, salvare l’ambiente e aumentare la sostenibilità delle produzioni. E’ quanto afferma Coldiretti Puglia, in occasione del nuovo sciopero globale per il clima, il Global Strike for Future, su dati relativi ai primi otto mesi della banca dati Isac Cnr che raccoglie dati dal 1800.

La Puglia primeggia nella classifica nazionale agricoltura biologica.

Rubriche/di Coldiretti Puglia

La Puglia si conferma al top della classifica nazionale per l’agricoltura biologica con 287mila ettari coltivati a bio, con un aumento delle superfici del +6,4%. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti Puglia, diffusa in occasione della Giornata europea del biologico, istituita su iniziativa della Commissione Ue, che si celebra il 23 settembre.

Il caro bollette elettricità e gas spegne in Puglia serre di fiori, piante e ortaggi.

Rubriche/di Coldiretti Puglia

La stangata delle bollette di elettricità e gas spegne le serre di fiori, piante e ortaggi in Puglia con il peggio atteso proprio in autunno quando è vitale il riscaldamento di fiori e piante, con +95% dei costi per piante e sementi per cui è allarme rosso per i vivai travolti da rincari dell’energia che colpiscono l’intera filiera, dai fertilizzanti agli imballaggi, dalla plastica dei vasetti alla carta delle confezioni fino al gasolio per il riscaldamento delle serre con il calo delle temperature.

Manifatturiero pugliese in agonia per i rincari delle altre materie prime.

Rubriche/di “Osservatorio Aforisma” Lecce

Manifatturiero pugliese in agonia. I rincari di petrolio, gas, carbone e delle altre materie prime, stanno facendo crescere a tal punto i costi per le aziende che è a rischio la loro stessa sopravvivenza. Le spese per i fabbisogni energetici, in particolare, sono ormai insostenibili.

Coldiretti: +35 COSTI VENDEMMIA 2022 energia e materie prime le cause.

Rubriche/di Coldiretti Puglia

A frenare la corsa del vino pugliese è soprattutto la crescita esponenziale dei costi con un +35% in media a causa delle tensioni su energia e materie prime generate dalla guerra in Ucraina con aumenti unilaterali da parte dei fornitori di imballaggi.

Coldiretti: Addio ad una bottiglia di olio su tre. Sugli scaffali aumenti costi +50%

Rubriche/di Coldiretti Puglia

Con il crollo della produzione nazionale di olive le famiglie del Belpaese devono dire addio a quasi 1 bottiglia su 3 di olio extravergine Made in Italy mentre l’esplosione dei costi mette in ginocchio le aziende agricole e con l’inflazione generata dal conflitto in Ucraina volano sugli scaffali i prezzi al dettaglio.

Da grano tenero a pane il prezzo aumenta di 12 volte causa speculazioni.

Rubriche/di Coldiretti Puglia

Dal grano al pane i prezzi aumentano anche 12 volte a causa di speculazioni e distorsioni all’interno delle filiere che impoveriscono le tasche dei cittadini e danneggiano gli agricoltori, strozzati dai rincari record di energia, mangimi e fertilizzanti e prezzi del grano in caduta libera.

Grano: crollo del prezzo, 500 euro a tonnellata, e della produzione causa siccità.

Rubriche/di Coldiretti Puglia

Con la stangata dell’energia, del carburante e della materie prime si è scatenata una tempesta perfetta nel granaio d’Italia dove da giugno sono andati in fumo 80 euro a tonnellata di grano duro, in uno scenario di crisi per le aziende agricole che stanno vendendo a prezzi al di sotto dei costi di produzione, balzati alle stelle a causa delle speculazioni aggravate dalla guerra in Ucraina, con il crollo della produzione per la siccità e del clima di incertezza nazionale e internazionale.

Il caro bolletta energia spegne le serre di fiori ed ortaggi. Il peggio atteso in autunno.

Rubriche/di Coldiretti Puglia

La stangata delle bollette energetiche di elettricità e gas spegne le serre di fiori, piante e ortaggi in Puglia con il peggio atteso in autunno quando sarà vitale il riscaldamento di fiori e piante. E’ l’allarme lanciato da Coldiretti Puglia, in riferimento agli spaventosi rincari delle bollette che colpiscono imprese e famiglie.

Costruire una strategia di filiera per la sopravvivenza del patrimonio vitivinicolo pugliese.

Rubriche/di Coldiretti Puglia

Con l’aumento di oltre il 50% per l’energia, le lavorazioni, le materie prime, l’irrigazione e la mancanza di manodopera che pesano come macigni sul settore vitivinicolo, mentre le quotazioni delle uve da vino sono da profondo rosso a causa di ingiustificabili fenomeni speculativi, serve una fotografia dei numeri e delle potenzialità reali del settore per costruire una strategia di filiera, puntando su qualità e su rese per ettaro appropriate.  

Non scaricare i costi della guerra sugli anelli deboli della filiera.

Rubriche/di Coldiretti Puglia

Non va scaricato l’aumento dei costi alimentato dalla guerra in Ucraina sulle spalle dell’anello più debole della filiera i vitivinicoltori e le cantine serie che rispettano il prodotto ed il territorio che hanno già sopportato in solitudine la crescita esponenziale dei costi con l’aumento di oltre il 50% per l’energia, le lavorazioni, le materie prime, l’irrigazione con il rischio crack per 20mila aziende agricole.

Prezzi, Coldiretti: Far la spesa costerà ai pugliesi 900 Mln in più.

Rubriche/di Coldiretti Puglia

Il balzo dell’inflazione costerà alle famiglie pugliesi oltre 900 milioni di euro in più solo per la tavola nel 2022, a causa del mix esplosivo dell’aumento dei costi energetici legato alla guerra in Ucraina e del taglio dei raccolti per la siccità.

Per giovani startupper al via 60 Mln da ISMEA

Rubriche/di Coldiretti Puglia

Al via 60 milioni di euro per i giovani startupper agricoli per il ricambio generazionale nelle campagne ed il rafforzamento delle aziende agricole green in uno scenario critico causato dalla siccità, dall’inflazione, dal caro gasolio e da tutti gli effetti connessi alla guerra in Ucraina.

Inflazione, Coldiretti Puglia: “Continua la corsa prezzi carrello spesa da +58,7% pane al +34,6% pasta e +89,6% OLIO GIRASOLE”.

Rubriche/di Coldiretti Puglia

Dal balzo del +58,7% del pane di grano duro al +34,6% della pasta, dall’89,6% dell’olio di semi di girasole al 37,9% delle sogliole, fino al 33,6% dei meloni gialli e al +33,3% delle zucchine continua la corsa dei prezzi dei prodotti alimentari con un carrello della spesa sempre più pesante per i consumatori, mentre è deflazione in campagna con i prezzi dei prodotti nei campi che non riescono a coprire neppure i costi di produzione.

Siccità, guerra e speculazione: crollo del prezzo del grano duro pugliese sui campi.

Rubriche/di Coldiretti Puglia

Tempesta perfetta per le aziende di grano duro in Puglia, dove anche il granaio d’Italia perde 60 euro a tonnellata con l’ultima quotazione a Foggia, in uno scenario di crisi per le aziende agricole che stanno vendendo a prezzi al di sotto dei costi di produzione, balzati alle stelle a causa delle speculazioni aggravate dalla guerra in Ucraina, con il crollo della produzione per la siccità e del clima di incertezza nazionale e internazionale.

Volano, all’estero, le vendite dell’olio d’oliva made in Puglia.

Rubriche/di Coldiretti Puglia

Con un balzo del 51% volano all’estero le vendite dell’olio extravergine di oliva made in Puglia, ma la siccità e i costi di produzione balzati di oltre il 20% a causa delle speculazioni aggravate dal conflitto in Ucraina rischiano di minare la tenuta delle aziende.

Puglia, natura, paesaggio ed enogastronomia stregano i turisti.

Rubriche/di Coldiretti Puglia

Nell’estate 2022 la Puglia ‘tira’ per l’enogastronomia, con il cibo locale ed il vino al secondo posto del gradimento dei turisti subito dopo il contatto con la natura ed il paesaggio, quando i portali nel comparto turistico per la ricerca della “ristorazione” sono cresciuti del 106%.

Dal grano al pane il prezzo aumenta di dieci volte.

Rubriche/di Coldiretti Puglia

Dal grano al pane i prezzi aumentano anche di dieci volte a causa di speculazioni e distorsioni all’interno delle filiere che impoveriscono le tasche dei cittadini e danneggiano gli agricoltori, strozzati dai rincari record di energia, mangimi e fertilizzanti.

Grano, bufera in Puglia prezzi in caduta libera.

Rubriche/di Coldiretti Puglia

E’ bufera per i prezzi del grano 100% made in Puglia in caduta libera, con l’ultima quotazione della Commissione Cereali della Camera di Commercio di Bari che ha segnato -45 euro a tonnellata, una tendenza al ribasso che gli agricoltori non possono assolutamente permettersi dopo il rincaro stellare dei costi di produzione e la siccità che ha fatto crollare la produzione.

Necessario un Piano Invasi per raccolta e conservazione acqua piovana.

Rubriche/Economia&Impresa/di Coldiretti Puglia

Serve un piano invasi, con una rete di piccoli invasi con basso impatto paesaggistico e diffusi sul territorio che conservano l’acqua piovana per distribuirla in modo razionale ai cittadini, all’industria e all’agricoltura, quando in Puglia si passa da 140 litri di acqua potabile erogata al giorno ad ogni cittadino a Barletta fino ai 207 litri a Brindisi.

Page 1 of 10

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén