Nasce a Lecce ORPHEO SPACE

Una struttura all’avanguardia dove la tradizione incontra il futuro. Inaugurazione spettacolo sabato 8 settembre ore 17.30

Eventi/ di Comunicato Stampa

Lecce – Un nuovo spazio in città in cui condividere nuove esperienze di musica e arte. Il motto è “Be creative”. Nasce a Lecce ORPHEO SPACE. Quattrocento metri quadri con cui i fratelli musicisti leccesi Francesco e Matteo SPEDICATO danno una “casa” all’originale programma di didattica e teatro musicale STREGATI DALLA MUSICA che, avviato due anni fa, ha già coinvolto finora oltre 36mila bambini e ragazzi.

ORPHEO SPACE è una struttura all’avanguardia pensata per le nuove generazioni come luogo in cui la tradizione incontra il futuro. “Viviamo nell’era dell’informazione in cui tutto si evolve velocemente, dove tra dieci anni i lavori tradizionali lasceranno il posto ad altri nuovi e si apriranno scenari finora inesplorati – dicono gli Spedicato, che cureranno la direzione artistica dello SPACE. I protagonisti del domani, artisti e non, dovranno saper cogliere quest’importante sfida facendo della creatività il proprio punto di forza. Consapevole di questo, da diversi anni l’associazione Orpheo per l’alba di domani è impegnata in prima linea a promuovere, attraverso metodologie rivoluzionarie, la musica e le arti in genere”.

Proprio per rafforzare il percorso giù avviato, si aggiunge un altro mattone all’ambizioso progetto. In via Moricino, al civico 10 A, appena fuori dal centro di Lecce, si inaugurerà il prossimo sabato 8 settembre questo grande spazio di condivisione creativa. ORPHEO SPACE, con la direzione di Andrea Rizzo, ospiterà e accompagnerà la nascita e la produzione di sempre nuovi progetti legati alle arti, nonché la messa in opera e il relativo sviluppo di “Stregati dalla Musica”, un metodo innovativo che si avvale di contenuti originali pensati e realizzati per i più giovani (materiali audio-video accattivanti, produzioni teatrali di forte impatto che prevedono il coinvolgimento diretto degli spettatori, il tutto proposto attraverso un linguaggio semplice ma al contempo rigoroso e attento ai dettagli che hanno reso unici i capolavori della storia della musica internazionale).

IL BENVENUTO DA PARTE DI “TITO”

A dare il benvenuto in ORPHEO SPACE sarà “Tito – Il cantante piccoletto”, un personaggio ormai familiare per migliaia di bambini e le loro famiglie. Si tratta del protagonista del progetto originale di debutto di “STREGATI DALLA MUSICA”, con cui Francesco e Matteo Spedicato sono riusciti a riaccendere la luce della memoria verso il grande tenore leccese Tito Schipa, diventato un vero e proprio beniamino acclamato in teatro da platee partecipi e felici. Ad arricchire il percorso nello SPACE infatti ci saranno due grandi statue di “TITO”, in versione bambino e adulto: sono opere in cartapesta provenienti da uno dei carnevali tradizionali più celebri del sud Italia, quello di Putignano (Ba), realizzate ad hoc dal pluripremiato maestro cartapestaio Deni Bianco, su soggetto di Piero Schirinzi.

400 mq per la rivoluzione della CREATIVITA’

ORPHEO SPACE sarà la sede creativa dell’associazione ORPHEO PER L’ALBA DI DOMANI (ingresso con tessera associativa annuale). Le attività previste saranno rivolte ad un pubblico di tutte le età: si punta da una parte a far germogliare il seme della creatività nei più piccini, ma dall’altra si pensa ad occasioni di perfezionamento per adulti. Lo SPACE tra l’altro ospiterà puntualmente laboratori musicali di canto e strumento, di lettura e scrittura creativa, teatro, arti visive, ma anche una serie di masterclass di alto perfezionamento artistico, con artisti di fama internazionale (a gennaio il soprano greco Dīmītra Theodossiou e a settembre il Maestro Andrea Manco, primo flauto del Teatro alla Scala di Milano). Da segnalare poi l’avvio da novembre del master stabile di “tecniche di base di direzione d’orchestra” con il M° Eliseo Castrignanò.

“Stregati dalla musica” da qualche mese è anche diventata una RETE ministeriale (MIUR) che riunisce scuole, biblioteche ed istituzioni (ad oggi circa 50, con capofila l’Istituto Comprensivo Veglie Polo1) con l’intento, appunto, di avvicinare bambini e ragazzi di età scolare al teatro musicale e alla tradizione del belcanto italiano. Sarà ORPHEO SPACE ad ospitare, già dalle prossime settimane, il PIANO DI FORMAZIONE PER DOCENTI relativo alla diffusione del metodo “Stregati dalla musica” nelle scuole di ogni ordine e grado attuato dalla Rete con il supporto dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione della Regione Puglia.

INAUGURAZIONE SPETTACOLO: SABATO 8 SETTEMBRE

L’evento di inaugurazione si svolgerà sabato 8 settembre con inizio alle ore 17.30. Sarà un suggestivo percorso spettacolo alla scoperta delle varie aree e funzioni dello SPACE, con la partecipazione degli artisti che da tempo condividono la mission di ORPHEO.

Nell’occasione dell’inaugurazione saranno presentati in anteprima alcuni brani del disco di prossima pubblicazione “Tito – Il cantante piccoletto”, prodotto con il sostegno della Regione Puglia e del Teatro Pubblico Pugliese (Puglia Sounds Record).

Open Day: DOMENICA 9 SETTEMBRE

Il giorno successivo, domenica 9 settembre, dalle 17 alle 20, Open Day con laboratori gratuiti (per info 3275720381) e possibilità di visitare lo SPACE. L’associazione ORPHEO è stata selezionata tra i vincitori di FUNDER 35, bando a sostegno delle imprese culturali giovanili, promosso da 18 fondazioni (17 di origine bancaria e la Fondazione CON IL SUD) aderenti ad Acri.